sabato, 20 Luglio , 24

Vino, il 10 agosto torna “Calici di Stelle a Montepulciano”

AttualitàVino, il 10 agosto torna "Calici di Stelle a Montepulciano"

Evento della Strada del Vino Nobile e Sapori della Valdichiana Senese
Milano, 8 lug. (askanews) – Il 10 agosto torna “Calici di Stelle a Montepulciano”, l’evento organizzato dalla Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese in collaborazione con il Comune del borgo toscano, dichiarato “Destinazione turistica sostenibile” dal Global sustainable tourism council (Gstc). Al centro della manifestazione il Rosso di Montepulciano Doc e il Vino Nobile di Montepulciano Dogg.
L’iniziativa, inserita nel cartellone nazionale di “Calici di Stelle 2024” promossa dal Movimento turismo del vino (Mtv) e dall’Associazione nazionale città del vino, vede il coinvolgimento oltre che delle Cantine anche delle realtà artigiane e degli artisti del territorio. Oltre al vino, la formula di degustazione prevede anche eccellenze enogastronomiche a km zero di piccoli produttori locali.
Importante come sempre il ruolo svolto dal Magistrato delle Contrade e dalle Contrade del Bravìo delle Botti di Montepulciano, che aprono le loro cucine concorrendo ad animare la serata. Prevista anche l’esibizione del Gruppo sbandieratori e tamburini di Montepulciano, che come da tradizione aprirà la serata, e la nuova proposta per bambini, il “Laboratorio Stellato” nel Chiostro di Palazzo del Capitano.
“Dare vita ad un evento che riesce a tenere insieme così tante anime di Montepulciano e del territorio della Valdichiana Senese ci riempie di orgoglio” ha dichiarato il presidente della Strada, sottolineando che “attenzione alla sostenibilità sociale ed ambientale della serata sono le stelle polari che ci guidano passo dopo passo nell’organizzazione di questa importante occasione”.
Il programma prevede la scelta tra degustazioni “itineranti” con i vini di una quarantina di Cantine nei banchi di assaggio sparsi per la cittadina, quelle “a cena” e quelle “guidate” con i produttori e i sommelier della Fisar.

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari