giovedì, 13 Giugno , 24

Ssuccesso ed emozioni per “La Penna d’Oca del Campidoglio”

Video NewsSsuccesso ed emozioni per "La Penna d'Oca del Campidoglio"

Tanti premiati in Campidoglio per l’impegno eco e pet friendly

Roma, 5 giu. (askanews) – Un trionfo di studenti ed un emozionante colpo d’occhio ha colorato di sorrisi la Protomoteca in Campidoglio in occasione della seconda edizione del premio “La Penna d’Oca del Campidoglio”, riconoscimento eco e pet friendly dedicato a chi fa la differenza nella vita quotidiana nel rispetto degli animali e della biodiversità. L’evento, ideato dall’associazione Pet Carpet, fondata e presieduta dalla giornalista Federica Rinaudo, è stato fortemente voluto dal Consigliere e segretario dell’Assemblea Capitolina Fabrizio Santori, da sempre attento alle tematiche green, ed ha visto la presenza di numerosi professionisti e volontari che intervengono con i loro gesti, campagne solidali e social, progetti, articoli o servizi giornalistici, alla giusta divulgazione del benessere pet e non solo. Grande spazio riservato alle scuole che hanno realizzato percorsi finalizzati alla realizzazione di laboratori green e sostenibili e che hanno seguito con interesse gli interventi contro l’abbandono e per il benessere degli animali proposti da Rosalba Matassa, medico veterinario responsabile scientifica dell’associazione, Luca Roberto Sevardi, legale della associazione, accolte dal ventriloquo Antonio Diana con i suoi pupazzi il cane Teo e il pappagallo Cocò. Tra i premiati forze dell’ordine, giornalisti, personaggi dello spettacolo e influencer, perchè portatori di messaggi educativi e 4 scuole che si sono particolarmente distinte per il valore dei loro progetti. Il riconoscimento, che sottolinea il legame tra uomini, animali, ambiente ed ispirato proprio alle oche che 390 anni prima della nascita di Cristo salvarono Roma durante l’assedio dei Galli di Brenno, ha dato il via ad una serie di storie del cuore raccontate dalla voce dei protagonisti arrivati, in alcuni casi, proprio con il loro amico a quattrozampe. Seduti in prima fila i vari premiati, tra cui: una rappresentanza delle unità cinofile della Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri in rappresentanza del quarto reggimento a cavallo, volti noti dello spettacolo, testimonial di numerose iniziative a tema, come: gli attori: Marco Marzocca, Milena Miconi, Sebastiano Somma, la conduttrice Alessandra Canale. Dal mondo dei social il duo comico Le Coliche, Luca Giansanti, Igor Righetti con Byron, Lorenzo Castelluccio. Tanti giornalisti di testate nazionali e regionali, tra le quali: il Tg 5, Tg 2 Rubriche, Tg R Lazio, Il Messaggero web, l’agenzia Ansa, Il Tempo. Presenti anche il direttore di Radio Rai Uno Francesco Pionati e Marco di Buono di Rai Radio Kids) tutti uniti nello stesso scopo ed impegno quotidiano ma dimostrazione che ognuno di noi può fare la sua parte. Applausi calorosi per Francesco e il suo cane Tommy, una storia che arriva dalla strada. Divertenti gli interventi del ventriloquo Antonio Diana con il suo cane Teo e il pappagallo Cocò. La cerimonia, realizzata grazie alla collaborazione di realtà leader come Giuntini e Cucciolotta, ha poi assegnato un premio speciale a quattro scuole scelte dal Comitato del Pet Carpet, ovvero: Istituto Don Baldo, Istituto Pirelli, Istituto San Nilo di Grotafferrata e Istituto Antonio De Curtis in arte Totò, che hanno potuto scegliere una associazione del loro territorio alla quale sarà donata una fornitura di cibo per cani e gatti abbandonati e in cerca di una famiglia. Un fiume di solidarietà percepibile nelle parole di ogni ospite, con idee ed iniziative utili ed importanti da mettere in pratica per il futuro. Info www.petcarpetfestival.it

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari