giovedì, 13 Giugno , 24

Piemonte, si ritira candidato consigliere M5s indagato per truffa

AttualitàPiemonte, si ritira candidato consigliere M5s indagato per truffa

Allegretti: mio operato trasparente, passo indietro tutela Movimento
Milano, 3 giu. (askanews) – Un candidato del M5s alla carica di consigliere regionale in Piemonte, Marco Allegretti, ha comunicato di volersi ritirare dalla competizione elettorale dopo avere appreso di essere indagato per truffa, come scrive oggi La Repubblica. Secondo il quotidiano sarebbero due i fascicoli aperti a suo carico: uno in Procura ad Asti, l’altro in Procura a Torino.
“Ho appreso di un’inchiesta che mi coinvolgerebbe, ma sono certo della trasparenza del mio operato. Sono altresì convinto che anche questa inchiesta si concluderà favorevolmente per me e che, anche in questo caso, l’unico strascico giudiziario saranno le querele che sono stato già costretto a presentare per difendere il mio onore. Il rigore etico e la serietà professionale che mi caratterizzano mi spingono tuttavia a fare immediatamente un passo indietro”, ha scritto Allegretti in una nota.
“L’esigenza di chiarire al più presto queste presunte contestazioni mi induce a ritirarmi dalla competizione elettorale. Non voglio mettere in nessun modo in imbarazzo il M5S e voglio evitare che possano essere usate queste illazioni per strumentalizzarne l’azione politica”, ha concluso Allegretti.

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari