venerdì, 14 Giugno , 24

Intelligenza Artificiale e impresa: 120 innovatori a confronto

Video NewsIntelligenza Artificiale e impresa: 120 innovatori a confronto

Al via la quarta edizione dell’Innovation Management Forum

Milano, 4 giu. (askanews) – L’intelligenza artificiale quali prospettive di crescita e sviluppo apre alle imprese italiane? E quali criticità sono insite nella sua adozione? E qual è nel concreto l’atteggiamento attuale dei manager e dei capi azienda nei suoi confronti? Se ne discute a Milano, al Museo Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci”, che ospita i lavori dell’Innovation Management Forum, giunto nel 2024 alla sua quarta edizione. “L’Innovation Management Forum è uno spazio di dialogo tra le eccellenze dell’innovazione italiane, e anche uno spazio di collaborazione proattiva con le istituzioni che, nello specifico di quest’anno, stanno elaborando strategie politiche per l’intelligenza artificiale – dice Flavio Ubezio, ideatore e direttore scientifico dell’Innovation Management Forum – In particolare quest’anno avremo ai tavoli oltre 120 leader dell’innovazione che rappresentano più di 90 aziende della grande industria italiana e una serie di stakeholder chiave dell’ecosistema dell’innovazione”.L’Innovation Management Forum si articola in una serie di tavoli di confronto ai quali partecipano i manager, invitati poi e condividere le proprie considerazioni su una serie di tematiche puntuali. Dai lavori nascerà un Libro Bianco, documento che verrà proposto come supporto alle istituzioni impegnate a livelli diversi nelle strategie per l’intelligenza artificiale.”Il Libro Bianco è appunto un documento che serve per collaborare proattivamente con le istituzioni, sia nazionali sia regionali, che stanno ragionando in materia su politiche e strategie. Ma quest’anno, visto il tema, sarà anche un documento fondamentale per tutti gli attori dell’ecosistema; per esempio: da chi sta sviluppando soluzioni AI-based a chi si occupa di trasferimento tecnologico. Saremo in grado dopo l’estate di presentare una mappatura di quelli che sono i casi applicativi dell’Intelligenza Artificiale nella grande industria italiana. In modo molto pragmatico usciremo dalla narrazione di una Intelligenza Artificiale in grado di fare di tutto e di più, per tracciare invece quello che oggi in realtà le aziende vedono come ambito applicativo”.A fronte di tanti annunci, dibattiti, e delle molte speculazioni intorno all’Intelligenza Artificiale, il Forum rappresenta quindi un luogo dove i leader dell’industria posso confrontarsi su esperienze e prospettive concrete di utilizzo di questa tecnologie.L’evento è realizzato da Lapetre, boutique indipendente per l’eccellenza nel management dell’innovazione, in collaborazione con i partner tecnici Quantum Leap srl (del Gruppo Engineering SPA), società di consulenza specializzata in trasferimento tecnologico e strategie per la proprietà intellettuale; Bureau Veritas Italia, pioniere nelle attestazioni di conformità dei Sistemi di gestione dell’Innovazione in base alla norma ISO 56002; Jacobacci & Partners, leader europeo nell’ambito della valorizzazione della proprietà intellettuale; Zucchetti, punto di riferimento italiano nello sviluppo di software per l’impresa e di soluzioni per l’innovation management e Laborplay, spin-off dell’Università degli Studi di Firenze specializzato in strumenti game-based e gamification. L’evento è patrocinato da UNI Ente Italiano di Normazione e AIIM Associazione Italiana Innovation Manager.

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari