venerdì, 14 Giugno , 24

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 14 giugno 2024

(Adnkronos) - Estratta la combinazione vincente...

Milano, incendio in autofficina: 3 morti e 3 feriti

(Adnkronos) - Tre persone sono morte...

Amadeus condurrà ‘La Corrida’ sul Nove in autunno

(Adnkronos) - "Amadeus condurrà 'La corrida'...

Mille Miglia, quarto pomeriggio di gara da 335 chilometri

(Adnkronos) - È stato il Controllo...

In anteprima il video di “Mare di niente” di Godo

Video NewsIn anteprima il video di "Mare di niente" di Godo

Le paure dell’artista tra solitudine e alienazione

Roma, 5 giu. (askanews) – In anteprima esclusiva per askanews “Mare di niente”, il nuovo videoclip del musicista romano Martino Schembri in arte Godo. Estratto dal suo ultimo album “Bacio di Venere”, questo video realizzato da Laidhouse punta tutto sulla personale esistenza dell’artista e del suo senso di inadeguatezza nel mondo.Proprio come l’album che rappresenta un viaggio introspettivo alla riscoperta di se stessi, anche “Mare di niente” rincorre quell’odissea sonora che esplora l’identità e la fiducia nell’inseguire i propri sogni.Realizzato a Roma tra le vie del quartiere Pigneto, il clip verte su un’inquadratura in soggettiva, a tratti inquietante, proprio per sottolineare con le immagini quello stato di solitudine e alienazione dell’artista nei confronti del mondo circostante. La paura nel suo sguardo, rimarcata anche dall’uso delle lenti a contatto bianche, trasmette quel sentirsi spaesato e sempre nella situazione sbagliata.Godo è un cantautore, chitarrista e performer romano, classe ’97. Studente al Saint Louis College of Music, inizia la sua carriera artistica all’età di 9 anni, partecipando al musical “Actor Dei”. Dal 2018 inaugura un percorso cantautorale che lo porterà ad esibirsi in diversi club e alla pubblicazione di vari singoli, culminata poi con il debut album uscito a maggio 2024.Il mood del disco è caratterizzato da una fusione di sonorità elettro pop che evocano un’atmosfera spaziale e futuristica. Le melodie ipnotiche e i ritmi coinvolgenti che, passando anche del mondo urban, trasportano l’ascoltatore in un viaggio interstellare, dove l’introspezione e la riflessione sono guidate da suoni sintetici e beat pulsanti. Questa combinazione crea un’esperienza immersiva che stimola la mente e l’anima, rendendo ogni ascolto un’esplorazione profonda e personale.

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari