lunedì, 17 Giugno , 24

Europee, Meloni: “Modello Italia come guida della futura Europa, la parola ai cittadini”

CronacaEuropee, Meloni: “Modello Italia come guida della futura Europa, la parola ai cittadini”

ROMA – Il governo di centrodestra italiano, il suo successo, rappresenta un modello da proporre per la guida della futura Europa: ne è convinta la premier Giorgia Meloni che, intervistata dal “Tempo” torna a parlare a tutto campo dell’appuntamento elettorale ormai alle porte, l’8 e il 9 giugno prossimi.

QUESTO GOVERNO HA SMONTATO GLI ALLARMI DELLE SINISTRE SUI PARTITI DI DESTRA”

“Come leader di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei, il mio obiettivo è molto semplice: creare in Europa una maggioranza alternativa a quella attuale, mandando finalmente le sinistre di ogni colore all’opposizione. Vogliamo fare, cioè, esattamente quello che abbiamo fatto in Italia il 25 settembre 2022. Per me ‘mai con la sinistra’ vale a Roma, come a Bruxelles. Noi siamo stati e saremo sempre con il popolo di centrodestra, e questo schema intendiamo portarlo anche in Europa”. Lo dice la premier Giorgia Meloni intervistata dal ‘Tempo.
“Questo governo di centrodestra italiano- aggiunge- ha dimostrato quanto fossero falsi gli allarmi lanciati dalle sinistre di tutta Europa sui partiti conservatori e di destra. È naturale che di questo nostro grande successo ne giovino anche le altre formazioni europee alternative alla sinistra. Credo che oggi in molti guardino all’Italia come a un modello, ed è proprio questo modello che vogliamo proporre per la guida della futura Europa. Con Marine Le Pen sono molti i punti di contatto, penso in particolare alla difesa dei confini, alla tutela della nostra identità culturale e ad un’idea pragmatica e non ideologica della transizione green”. Crede davvero possibile un governo europeo simile nella sostanza politica a quello che sostiene lei in Italia? “Se è possibile o no spetta solo ai cittadini europei determinarlo. Sono sempre di più gli europei consapevoli della necessità di una svolta decisa della Ue, ed è proprio chi crede veramente nell’unione dei popoli europei ad essere deluso da quanto fatto da Bruxelles in questi anni. Sono convinta che si possa trovare una sintesi virtuosa tra Partito popolare europeo, Conservatori e altre forze politiche di destra“.

“GOVERNO E MAGGIORANZA IN OTTIMA FORMA”

E sui rapporti tra gli alleati non ha dubbi: “Il governo e la maggioranza sono in ottima forma. È fisiologico che in campagna elettorale, soprattutto in una campagna elettorale come quella delle europee che è proporzionale, ogni partito cerchi di sottolineare la propria identità. Ma questo non mette in alcun dubbio la compattezza, la solidità, l’incisività della maggioranza e dell’Esecutivo”. Lo dice la premier Meloni.

“DOPO ‘SCRIVI GIORGIA’ ORA ANCHE SCHLEIN INVITA A VOTARE ‘ELLY’”

Infine, una “punzecchiata” all’avversaria. “Se c’è una cosa che, dopo un anno e mezzo di governo, mi rende particolarmente fiera è che per gran parte degli italiani io sono semplicemente ‘Giorgia’ e non il ‘Presidente Meloni’. E questa è, per me, una cosa molto preziosa. Per tanti anni sono stata criticata per le mie origini semplici. Mi è stato rivolto ogni tipo di insulto, ma quello che la sinistra, gli intellettuali organici al Pd e i salotti radical chic non capiranno mai è che io sono fiera di ciò che sono. Sono orgogliosa della mia provenienza e di essere una persona comune, a cui gli italiani potranno sempre dare del tu, senza formalità e senza distanze. Una persona come tante altre, che ogni mattina si alza, va al lavoro e ricopre con serietà e abnegazione il proprio incarico, cercando di costruire un’Italia migliore di quella che ha ereditato”. Sottolinea la premier Giorgia Meloni nell’intervista al ‘Tempo’.
“Mi fa comunque molto piacere- aggiunge- essere riuscita alla fine a far capire tutto questo anche al Pd, visto che dopo tante critiche per quel ‘scrivi Giorgia’ adesso anche la segretaria Schlein invita a votare solo Elly”.

L’articolo Europee, Meloni: “Modello Italia come guida della futura Europa, la parola ai cittadini” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari