sabato, 20 Luglio , 24

Dal G7 supporto alla tregua e al rilascio degli ostaggi in Medio Oriente, monito su Rafah

PoliticaDal G7 supporto alla tregua e al rilascio degli ostaggi in Medio Oriente, monito su Rafah

BARI – I Paesi del G7 sono “uniti nel supporto” a un accordo per il Medio Oriente che garantisca un cessate il fuoco immediato nella Striscia di Gaza, il rilascio degli ostaggi israeliani e “una via credibile per la pace che porti alla soluzione dei due Stati”: lo si legge nella dichiarazione adottata al termine del vertice a Borgo Egnazia.

LEGGI ANCHE: G7, il Papa ai leader mondiali: “L’intelligenza artificiale è strumento affascinante e tremendo”

Nel documento si chiede anche “una crescita accelerata e significativa dell’assistenza umanitaria” a beneficio della popolazione palestinese vittima del conflitto. Un altro passaggio della dichiarazione è dedicata a Rafah, la città nel sud di Gaza nel mirino dell’esercito di Israele. Quello del G7 è un monito. “Siamo profondamente preoccupati dalle conseguenze sulla popolazione civile derivanti dalle operazioni di terra in corso a Rafah e dalla possibilità di un’offensiva militare su ampia scala che avrebbe conseguenze terribili per i civili” si legge nel testo. “Chiediamo al governo di Israele di astenersi da un’offensiva del genere”.

L’articolo Dal G7 supporto alla tregua e al rilascio degli ostaggi in Medio Oriente, monito su Rafah proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari