sabato, 20 Luglio , 24

Barbados, in migliaia da tutto il mondo per il Crop Over Festival

AttualitàBarbados, in migliaia da tutto il mondo per il Crop Over Festival

Cinquantesima edizione per l’appuntamento più atteso dell’anno
Milano, 8 lug. (askanews) – Sono migliaia i visitatori da tutto il mondo che giungeranno all’isola di Barbados per partecipare all’appuntamento più atteso dell’anno: il Crop Over Festival 2024, una delle festività più antiche e vivaci dei Caraibi, le cui radici risalgono al XVIII secolo.
Originariamente celebrato dai lavoratori delle piantagioni di canna da zucchero in occasione della fine del raccolto, questo festival è diventato un simbolo di unità e orgoglio nazionale.
Il Crop Over Festival, iniziato il 6 luglio, si concluderà il 5 agosto e celebrerà il suo cinquantesimo anniversario. L’isola sarà animata da una serie di festeggiamenti ed eventi culturali, sfilate colorate e concerti che riflettono l’eredità e lo spirito festoso del popolo barbadiano.
Ecco alcuni degli appuntamenti per vivere l’atmosfera di questo festival:
Bridgetown Market (27 luglio, 3, 10 agosto): una fiera all’aperto con bancarelle di cibo, artigianato e musica dal vivo, dove i visitatori possono gustare le delizie culinarie locali e acquistare prodotti artigianali.
Junior Kadooment (20 luglio): una sfilata dedicata ai più giovani, con bambini vestiti in colorati costumi che ballano e sfilano al ritmo della musica.
Foreday Morning Jam (3 agosto): una festa notturna che attraversa le strade di Bridgetown, dove i partecipanti si dipingono e ballano fino all’alba.
Pic-O-De-Crop Finals (2 agosto): una delle competizioni musicali più attese, dove i migliori calypsoniani dell’isola si sfidano per il titolo di re o regina del calypso.
Grand Kadooment (5 agosto): l’evento culmine del festival, una grande sfilata in cui i partecipanti indossano costumi elaborati e colorati, ballando al ritmo della soca e del calypso per le strade fino al Kensington Oval.
Per celebrare l’importante traguardo dei 50 anni, vengono proposte 50 attività uniche per scoprire Barbados, ognuna delle quali offre un assaggio autentico della cultura e delle tradizioni dell’isola. Tra queste, una serata al Crop Over Sweet Lime, dove si può trascorrere la serata ascoltando artisti locali, sorseggiando rum bajan o imparare il “Wukking Up”, un movimento dell’anca eseguito su musica soca e calypso. Per immergersi completamente nelle tradizioni barbadiane, si può imparare a ballare come un Bajan e divertirsi durante la stagione dei Crop Over con i migliori ballerini dell’isola.
Ballare con Mamma Sally e la Tuk Band. Nel bel mezzo della stagione del Crop Over, sarà facile trovare Mother Sally e la Tuk Band a ballare e suonare. Mother Sally è un personaggio del folklore barbadiano e la tuk band è un gruppo musicale barbadiano composto principalmente da grancasse e flauti.
Visitare Rihanna Drive. Coloro che amano la celebre cantante Rihanna non potranno andare a Barbados senza visitare il luogo in cui è nata e scattare una foto vicino alla casa della superstar internazionale.
Chi ama l’oceano potrà fare snorkeling e nuotare insieme alle tartarughe, cittadini onorari delle Barbados. Si possono fare immersioni tra gli affascinanti relitti di navi che si trovano oltre la costa.
Gustare il miglior pesce grigliato. Si dice che nessuno sappia grigliare un pesce come un baiano e Oistins è il posto giusto per scoprirlo. Il famoso Oistins Fish Fry è il luogo ideale dove assaporare il pesce fresco.
Esplorare la Animal Flower Cave. Questa straordinaria grotta si apre direttamente nell’Oceano Atlantico ed è l’unica grotta marina accessibile dell’isola. Il nome “Animal Flower Cave” deriva dagli anemoni di mare che si trovano nelle vasche della grotta.
Assaggiare il rum più antico del mondo. Per gli amanti del rum è d’obbligo una visita alla Mount Gay Rum Distillery a Saint Lucy per assaggiare e conoscere il rum più antico del mondo, prodotto a Barbados dal 1703. Barbados è la patria del rum. Si possono visitare diverse distillerie come la West Indies Rum Distillery, la Foursquare Rum Distillery e la St, Nicholas Abbey.
Imparare a fare surf. Per tutti gli aspiranti surfisti, Freights Bay regala le onde migliori per imparare a fare surf. L’isola offre anche una serie di scuole come la Barry’s Surf School e la Bodie’s School of Surf.

Articoli Correlati

Check out other tags:

Articoli Popolari